NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Privacy e Termini Cookies di Botteghe Storiche Roma

 

Informazioni Generale

In questa pagina si descrivono le modalità di gestione del sito in riferimento al trattamento dei dati personali degli utenti che lo consultano. Si tratta di un'informativa che è resa anche ai sensi dell'art. 13 del d.lgs. n. 196/2003 - Codice in materia di protezione dei dati personali a coloro che interagiscono con i servizi web offerti da questo sito per la protezione dei dati personali, accessibili per via telematica a partire dall'indirizzo: http://www.botteghestoricheroma.com/ corrispondente alla pagina iniziale del sito ufficiale di "Botteghe Storiche Roma".

Che cosa è un cookies?

Un cookie è un breve testo inviato al tuo browser da un sito web visitato. Consente al sito di memorizzare informazioni sulla tua visita, come la tua lingua preferita e altre impostazioni. Ciò può facilitare la tua visita successiva e aumentare l'utilità del sito a tuo favore. I cookie svolgono un ruolo importante. Senza di essi, l'utilizzo del Web sarebbe un'esperienza molto più frustrante.I cookie vengono utilizzati per vari scopi. Li utilizziamo, ad esempio, per memorizzare le tue preferenze per SafeSearch, per rendere più pertinenti gli annunci che visualizzi, per contare il numero di visitatori che riceviamo su una pagina, per aiutarti a registrarti ai nostri servizi e per proteggere i tuoi dati.

Perchè utilizzare i cookies?

I cookies vengono utilizzati dal sito per conservare la vostra sessione, come voi vi muovete nel sito, mantenendo traccia dei dettagli della vostra prenotazione e se siete entrati nel sistema con una determinata procedura. Essi sono utilizzati per visualizzare elementi rilevanti nella tua navigazione. I cookies analitici, dei nostri partners Google ed Adobe, ci permettono di tracciare l’interazione del cliente con il sito. Ciò ci permette di avere un prezioso strumento per migliorare il sito, i prodotti ed i servizi che offriamo.

Cookies chiusi e cancellati

Tutti i web browsers vi permettono di limitare l’attività dei cookies o disattivare i cookies tramite le opzioni del browser. Le azioni da adottare sono differenti per ogni browser. Voi potete trovare le istruzioni sotto il menu help del vostro browser. Attraverso il vostro browser potete anche visualizzare i cookies che si trovano sul vostro computer, cancellarne alcuni oppure eliminarli tutti.I cookies sono semplicemente files di testo, pertanto potete semplicemente aprirli e leggerne il contenuto. Il dato contenuto in essi è spesso criptato oppure ha una chiave numerica corrispondente ad una sessione web, cosicchè essi spesso non hanno senso se non per il sito web che lo ha scritto.

Se disattivate i cookies, il sito Botteghe Storiche Roma potrebbe non essere in grado di attivare alcune funzionalità necessarie per creare una prenotazione o non saresti in grado di lasciare un commento sulla nostra bacheca. Disabilitando i cookies viene anche inattivato il monitoraggio del vostro avanzamento nel sito, ma non verrà bloccato il codice analitico dal riconoscimento della vostra visita.

Gestione dei cookies e dei dati dei siti

Clicca per la gestione dei cookies e dei dati su Google Chrome

Clicca per la gestione dei cookies e dei dati su Firefox mozilla

Clicca per la Gestione dei cookies e dei dati su Internet Explorer

Sabato, 23 Gennaio 2016 20:06

Servizio Agorà: "Te la ricordi Roma?"

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Importante e preoccupante l'indagine di Agorà, trasmissione di Rai 3, sul degrado del commercio al centro storico di Roma. Il servizio, a cura di Filippo Amisano, ha sottolineato che "mentre Firenze vara un piano anti liberalizzazioni nell'area Unesco, per cui in centro non potranno aprire nuovi negozietti "venditutto", a Roma è boom al contrario". Infatti "sono per lo più minimarket che vendono qualunque cosa - alcol compreso - a qualsiasi ora. Una vera e propria invasione: avanzano ovunque, in alcuni quartieri della capitale ce ne sono uno ogni sette otto, abitanti. Una moltiplicazione sorprendente anche perché per aprire queste attività basta una semplice dichiarazione al Campidoglio. A Testaccio, Borgo, Trevi ed anche Prati è un assedio di negozietti gestiti per lo più da bengalesi. Le insegne bianche e rosse sfrattano a volte botteghe, bar di quartiere e trasfigurano il centro storico. Filippo Amisano ci racconta questo giro d'affari enorme dalla clientela assicurata".


In merito Rosario Cerra, presidente di Confcommercio Roma, ha dichiarato: "Noi dobbiamo fare qualche cosa di analogo. Non è un caso che sia fatto a Firenze che è una delle tre grosse tappe turistiche italiane: Roma, Firenze e Venezia. Quello è il modello che dobbiamo mettere in campo anche a Roma. Più noi ammaziamo un sistema di offerta di qualità e meno avremo attrazione verso un turismo di qualità... che è quello che ci serve per far ripartire l'economia. Un turista che arriva a Roma spende molto meno, a parità di viaggio, di quanto spende a Parigi o a Londra. Questo perchè dall'altra parte c'è un'idea di città... mentre noi oggi non stiamo facendo niente".

Non poteva mancare l'intervento del presidente dell'Associazione Botteghe Storiche di Roma, Giulio Anticoli, il quale a Via dei Crociferi, via fortemente turistica, ha mostrato in "cosa si sono trasformate le Botteghe Storiche.

 

Read 1141 times Last modified on Sabato, 23 Gennaio 2016 20:19
Login to post comments
Associazione Botteghe Storiche Roma
Associazione Botteghe Storiche Roma
Icon Botteghe
Storiche di Roma
Icon Informazione
7 su 7
Icon Tutte
le news
Icon Sempre
aggiornati
Associazione Botteghe Storiche Roma